Il miglior libro di tango per imparare a ballare?

Scegliere il miglior libro di tango per imparare velocemente a ballare è un’operazione che può sembrare semplice, ma che in realtà è più complessa di quanto si creda. Oggi in libreria e anche negli shop online troviamo molteplici testi e videocorsi di tango che promettono di farci diventare degli esperti ballerini in poco tempo.

scegliere un libro di tango

Poichè la didattica del tango non è ne semplice da imparare ne facile da trasferire, scrivere un buon manuale di tango argentino è impegnativo da realizzare. Dal lato utente si rischia invece di comprare un libro che alla prova dei fatti ci propone una didattica difficile da seguire e sopratutto che si sofferma troppo su una didattica statica e una teoria troppo testuale.

Personalmente penso che la soluzione ideale sia un libro che propone sia una didattica testuale, che esempi con foto, magari supportate da uno schema di apprendimento visuale semplice e di facile comprensione. Inoltre alla teoria serve sicuramente abbinare un riscontro pratico che solo una lezione dal vivo o una videolezione può dare.

9  CONSIGLI PER SCEGLIERE UN LIBRO DI TANGO

  1. fissa gli obiettivi e le aspettative. Cerca prima di tutto di capire che tipo di libro di tango vuoi e cosa ti aspetti ti faccia apprendere.
  2. Chiedi a qualcuno di raccomandarti un buon libro. Chiedi ai tuoi amici tangueri e ai tuoi maestri di tango che titoli ti consigliano: avrai ottime raccomandazioni!
  3. Leggi le recensioni nelle riviste di tango. Quando leggi qualche rivista di tango, cartacea o online, fai attenzione ai libri citati e leggi che cosa dicono del libro.
  4. Controlla le librerie online. Controlla la lista dei best-seller selezionando sui portali di libri la parola chiave “tango” e leggi cosa ne dicono i lettori tangueri
  5. Guarda i consigli delle librerie online. Quando cerchi un libro su una libreria online, ti verranno proposti anche dei suggerimenti con libri di tango simili. Prova a valutare anche le alternative proposte.
  6. Vai in libreria e scorri tra gli scaffali la sezione “ballo”. Se trovi un libro di tango che ti ispira, leggine la quarta di copertina. Sfoglia l’indice per capire i temi trattati e cerca di capirne l’impostazione e la chiarezza espositiva. Scegli due-tre libri.
  7. In libreria trova un posto tranquillo possibilmente seduto e leggi il primo capitolo di ogni libro selezionato. Prenditi almeno mezz’ora: serve tempo per scegliere quello più adatto a te. Riponi quelli che ti non ti ispirano.
  8. Crea una la tua lista di lettura. Se una persona ti consiglia un titolo, prendine nota sul tuo cellulare e prova a cercarlo online capendo se è il libro che fa per te.
  9. Non giudicare la bontà di un libro dalla copertina. E’ vero che la copertina e il titolo possono ispirarci o meno, ma non farti fuorviare nella scelta solo da essi

 

Leggere un libro di tango deve essere un piacere. Anche se la spiegazione delle figure può risultare complessa, deve sempre essere piacevole e facile seguire le spiegazioni dell’autore e dei maestri. Quindi non sentirti in obbligo di dover leggere un libro solo perché te l’ha consigliato un maestro o perché l’han letto tutti. Se è difficile comprendere i concetti che il libro di tango ti spiega forse non era il libro adatto per te.

 

UN UTILE SUPPORTO PER IMPARARE VELOCEMENTE IL TANGO?

La tecnologia oggi ci viene incontro e per imparare a casa propria il tango e migliorare quanto appreso a lezione oggi possiamo usufruire anche di libri con videolezioni.

Un libro di tango che personalmente ritengo molto valido – sia per imparare le basi sia per ripassare le figure tramite valide videolezione – è TANGO PURO del maestro argentino Alejandro Angelica.

Tango puro è un manuale completo per ballare il tango, basato su un metodo originale inventato dal maestro e chiamato “metodo Tangopuro“. Il libro è corredato da un fantastico DVD che ci insegna in modo dettagliato 56 figure di tango con l’ausilio di ben 580 fotografie e schemi fotografici con i punti chiave.MIGLIOR LIBRO PER APPRENDERE IL TANGOI video invece spiegano anche i punti chiave di ogni sequenza, permettendo al tanguero di fissare in modo semplice i passaggi importanti da ricordare. Il libro ha anche inventato un innovativo linguaggio grafico chiamato TangoCodex per permettere al tanguero di capire come muovere i piedi e il busto .

Questo libro non per quello è stato per diverso tempo esaurito e in ristampa proprio per la bontà dei suoi contenuti e la completezza espositiva.

Oggi che è tornato disponibile non posso che consigliarne l’acquisto a tutti i neofiti che si avvicinano al tango o ai tangueri come me più esperti, che vogliono ripassare e migliorarsi nell’esecuzione delle figure o avere un utile strumento per migliorare la propria didattica nelle lezioni.

Contatta l’autore dell’articolo: Michele MoroRED VTJ

Miglior manuale di tango argentino

MANUALE DI TANGO ARGENTINO CON 56 VIDEOLEZIONI SULLE PRINCIPALI FIGURE

Manuale di tango argentino compralo-ora-su-amazon

Annunci

One thought on “Il miglior libro di tango per imparare a ballare?

  1. Ciao vorrei segnalarti anche il nostro libro “ABC…del Tango Argentino, Tango Vals e Tango Milonga” con 270 pagine a colori e formato A4 contenente ben 720 foto, un libro che spiega con l’ausilio delle foto i vari passi.

    Mi piace

Lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...