Informazioni su RED

Padovano, marketer di professione, ballerino di tango da oltre 15 anni, e di balli latini e Lindy hop. Sono l'ideatore e creatore della più grande comunità facebook italiana di amanti di Tango (con oltre 20.000 fan) e portale I love Tango.it con oltre 100.000 visite annuali. Ho pensato e creato milonghe alternative come ALTERTANGO DESIGUAL, la prima videomilonga in Italia, realizzando decine di format innovativi e unici come NetoTango Fluo, Tango al Museo, Milonga Gitana, Moulin Rouge, Serendipity, Milonga dei Caraibi solo per citarne alcuni. Amo promuovere il tango anche con incontri gratuiti in luoghi all'aperto: per questo ho fondato il progetto Street Tango illegal, per l'organizzazione a Padova (gruppo facebook), Veneto (gruppo Veneto) e in tutta Italia (gruppo Italia), di incontri di tango all'aperto. Ho organizzato anche incontri di tango solidali (Tango per il Nepal, Tango e ADMO)

I dieci benefici di un abbraccio!

image

Ph Marta Balello
Model Lucia Tiziani

L’abbraccio  è un gesto naturale, primordiale.

Abbracciarsi può essere considerato una vera e propria terapia per il mantenimento della salute e del benessere, poiché questo gesto da benefici sia fisici che psicologici.

I 10 maggiori benefici di un abbraccio.

1) Aiuta a mantenersi giovani

Un abbraccio ha effetti benefici sull’ossigenazione del sangue.  Quando abbracciamo qualcuno  infatti stimoliamo la produzione di emoglobina, che trasporta l’ossigeno ai tessuti. Una maggiore ossigenazione del sangue e dei tessuti migliora l’energia permettendo al corpo di mantenersi giovane.

2) Crea Benessere
L’abbraccio è un piccolo dono reciproco, gratuito, che crea benefici sia in chi lo da che in chi riceve.  che si donano calore e conforto a vicenda. Aiuta le persone a sfogarsi, aprirsi agli altri, riappacicarsi e confrontarsi.

3) Migliora l’Autostima
Studi scientifici hanno evidenziato come un abbraccio migliori l’autostima e le Continua a leggere

Un tango con il Papa

Ma Papa Francesco quanto ama il Tango?

A giudicare da queste immagini molto! Nel 2008, l’allora Cardinal Bergoglio presenzia alla messa dei festeggiamenti per gli 80 anni della parrocchia S. Maria degli Angeli, messa che si conclude con un Tango!

Per il compleanno del Papa il prossimo 17 dicembre 2014 saremo tutti in Piazza San Pietro a ballare per lui. Il Papa non ha mai nascosto l’amore per il nostro amato Tango. Che ci faccia l’incredibile sorpresa di scendere tra noi in milonga?

Sognare è lecito!

*******************

Per vedere il video originale del video clicca qui

Mario Balotelli dance tango?

Mario Balotelli, il famoso football player ora in forza al Liverpool balla tango?

A dire dal suo post sul suo profilo verrebbe il dubbio quanto meno che lo apprezzi. Ecco il suo tweet sul suo profilo @finallymario

MarioBalotelli dance tango

Non sappiamo quanto apprezzi l’amato tango argentino ma di sicuro con il suo tweet ha fatto una bella promozione a questo video e al Tango, visto i suoi attuali 3 milioni 250 mila follower che lo seguono su twitter. Nessuna delle nostre scuole o Associazioni di tango si può permettere una pubblicità con cotanto ampio audience, quasi televisivo. In un sol colpo quasi 25.000 mila persone hanno visto il video sul tango da lui twittato.

Quindi non ci interessa se Balotelli balli o meno, ma grazie per la promo gratuita!

Amato o non apprezzato come uomo o calciatore, agli amanti di calcio italiani piace comunque ricordarlo così, in quella posa fiera dopo il secondo gol alla Germania negli Europei 2012 con il suo sguardo deciso. Ora ci sorge un dubbio:

Ma che fosse una mirada? 🙂 (il problema è che è Marchisio ad accorrere!). 😉

mario Balotelli balla il tango

 

Articolo di Michele Moro – 23 ottobre 2014

Tango Taxy dancer: gigolò del tango o angeli che regalano un’emozione?

Un fenomeno da alcune donne apprezzato da altri osteggiato e criticato. Le donne europee arrivano anche a pagare per disporre di un ballerino-accompagnatore di Tango.

220px-Taxidancercard1

Taxy dancer è una definizione che indica i ballerini-accompagnatori a pagamento che sono disposti dietro compenso a far ballare una donna.

Il fenomeno, che trae origini nei primi decenni del ‘900 in america, si è diffuso anche nel tango soprattutto in Argentina, dove donne, spesso straniere, sono disposte a pagare denari pur di accaparrarsi l’esclusiva di un ballerino, spesso molto più giovane di loro, per una notte. Il fatto che questi ballerini siano spesso giovani, di bella presenza e molto a modo e gentili, può far pensare che il piacere non sia solo quello di ballare ma molto più ampio: il piacere di passare una serata con un giovane piacevole e disponibile a “coccolarci” in pista.

Il costo a Buenos Aires, mecca mondiale del Tango varia da 25 ai 35 dollari l’ora (circa dai 20 ai 27 euro) e i taxy dancer più apprezzati lavorano una media di tre ore a serata fino a cinque – sei sere a settimana.

Nell’argentina tanguera vi sono donne che amano addirittura cambiare più milonghe in una Continua a leggere

Iscriviti alla più grande comunità di amanti del Tango in Italia!

Stato

I LoveTango.it è anche una comunità. La più grande in Italia con oltre 20.000 appassionati. Un gruppo di amici che condivide notizie e informazioni, si confronta e condivide risorse utili sulla nostra grande passione: il tango!

Iscriversi alla community è facile e gratuito. Basta avere un account facebook e cliccare “mi piace” sulla nostra pagina.  Buone tande.   RED VTJ 

Iscriviti alla più grande comunità di amanti del Tango in Italia!

Pulsante unisciti alla comunità facebook per home PNG