Jack Vettriano


Jack Hoggan, noto come Jack Vettriano, nato a Fife in Scozia nel 1951,  (Fife17 novembre 1951), è un pittore scozzese di origini italiane, considerato fra i più grandi dell’arte contemporanea.

jack vetriano tangoOnorato dalla regina Elisabetta II d’Inghilterra con l’Ordine dell’Impero Britannico, risulta da uno studio inglese il pittore vivente più venduto e riprodotto al mondo!

I suoi quadri ricordano il genere film noir, con tematiche spesso romantiche e nudi in primo piano.

Le sue opere sono spesso riprodotte tipograficamente ed anche in Italia molte sue opere sono state riprodotte su copertine di libri di letteratura moderna.

Il suo quadro più famoso, venduto ad un’asta per 744 sterline, è sicuramente Il maggiordomo cantante (The Singing Butler)

Rappresenta un’elegante coppia che balla in abiti da sera, lo fa seguendo il canto del maggiordomo che, con una graziosa cameriera, regge l’ombrello ai due ballerini.

Altre rappresentazioni interessanti per il mondo del tango sono, il quadro tango dancer che rappresenta due ballerini alla luce della luna.

Jack Vetriano - Tango dancer - tango michele moro blog

oppure Dance me to the end of Love

Jack Vetriano - Dance me to the end of Love - michele moro tango blog

E’ raro che le sue opere dedicate al ballo mostrino i volti dei suoi ballerini, in questo modo ciascuno vi ci si può immedesimare. Le sue opere hanno un sapore romantico, elegante e raffinato.

Un’altra bella opera è Take this waltz

jack Vetriano - Take this walz - michele moro tango blog

Sito ufficiale: www.jackvettriano.com

Acquista riproduzioni di Jack Vettriano

Annunci

Lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...