Tango dipendenza


Sei tango-dipendente quando:

VITA SOCIALE

1. Gli amici ormai inseriscono la parola “tango” prima di presentarti a qualcuno
2. Parlando del tango con gli amici sei passato da frasi piene di entusiasmo a frasi del tipo ” Tu non puoi capire…”
3. I tuoi amici stanno segretamente complottando di rapirti per una settimana di deprogrammazione dal tango
4. Pianifichi la tua vita sociale in modo che non coincida con le tue serate di tango
5. Cerchi di fissare attività importanti senza compromettere gli impegni del tango.
6. Devi faticare per mantenere le tue amicizie che non si interessano di tango (se ancora te ne è rimasta qualcuna)
7. Amici e familiari danno per scontato che per il tuo compleanno vuoi regali che hanno a che vedere con il tango
8. Ti se fatto regalare lezioni private di tango
9. Provi soddisfazione ogni volta che fai crollare l’idea hollywoodiana che i profani hanno del tango
10. Ai matrimoni e alle feste degli amici porti sempre con te i tuoi cd di tango per essere sicuro che accontentino le tue richieste
11. Hai scoperto che fai più spesso un panino con i piedi di qualcun altro piuttosto che stringergli la mano
12. Il tuo interesse per le scarpe può facilmente essere preso per feticismo

VITA DOMESTICA

1. Hai messo da parte la maggior parte dei tuoi mobili per avere più spazio per praticare in casa
2. Hai sempre i volantini degli incontri di tango attaccati al frigorifero
3. Hai almeno un’immagine (foto, poster, cartolina) di tango appeso a casa e/o al lavoro
4. Hai messo casa tua a disposizione dei tangueros come te per sostenere la tua abitudine al tango
5. Ormai non organizzi più feste a casa tua : organizzi solo milongas
6. Hai ospitato a casa tua qualcuno di Buenos Aires

ABITUDINI TANGUERE

1. L’ “ocho” per te è molto di più che un numero
2. Usi istintivamente il carrello della spesa come partner di ballo
3. Ogni volta che stai facendo la fila devi lottare contro l’impulso di fare un gancho a quelli intorno a te
4. Non resisti alla tentazione di fare qualche passo di tango quando stai camminando su un parquet o un pavimento liscio
5. Sei stato avvistato mentre ballavi il tango in aree di parcheggio, portici o androni
6. Automaticamente ti muovi con movenze da tanguero ogni volta che devi attraversare una folla di gente
7. Ormai istintivamente avvicini sempre ginocchia e caviglie
8. Quando ti guardi allo specchio, di solito ti guardi i piedi
9. In macchina tieni sempre un paio di scarpe da tango, oltre la musica
10. Nelle serate di tango ti assicuri che nessuno rimanga a
11. Nelle serate di tango ti assicuri che nessuno rimanga a corto di mentine
12. Ascolti spesso musica di tango quando non sei alla milonga o a lezione
13. Hai sempre con te i numeri di telefono dei tangueros più fanatici della tua zona
14. Le tue passwords o i tuoi e-mail contengono sempre parole collegate al tango.
vita da tango.

VITA DA TANGO

1. Sei diventato una creatura notturna
2. Sei diventato socio sostenitore di una o di più d’una Associazione di Tango della tua città. E là dove non c’era l’hai fondata tu.
3. Sei convinto che una delle cose più emozionanti al mondo sia ballare il tango con uno/a sconosciuto/a
4. Sai chi è Carlos Gardel
5. Hai una maglietta da tango e la indossi costantemente anche in pubblico
6. Senti che il tango ti ha definitivamente conquistato
7. Hai sviluppato un sana paura per le ferite ai piedi
8. Usi sempre più di frequente parole spagnole con gli altri tangueri
9. Vorresti essere stato più attento alle lezioni di spagnolo a scuola
10. Con la mente spesso vagheggi di trovarti a Buenos Aires
non più principiante

NON PIU’ PRINCIPIANTE

1. Le tue scarpe da tango hanno sempre un aspetto abbastanza logoro
2. Hai smesso di chiedere scusa quando sbagli un passo, semplicemente risolvi il problema che hai appena combinato
3. I movimenti più sottili hanno iniziato a rivelarsi senza le lezioni
4. Hai ballato con uno dei più bravi e sei sopravvissuto
5. Non ti senti più morire all’idea di dover fare un voleo
6. Hai avuto almeno una lite violenta sul tango con il tuo abituale partner di ballo

7. Sei progredito passando dalla presa di pratica al tango di contatto pieno
8. Ti rendi conto che la postura nel ballo è altrettanto importante quanto lo sono i passi
9. Balli tango da un anno e ancora non ti sei stancato di parlare di tango
10. Hai raggiunto un livello in cui, quando balli, il tuo stile di tango riflette il tuo umore
11. Nel tango ora i cambiamenti di peso sono leggeri e sottili, le braccia ferme, il torace guida, l’anima comunica
12. Hai finalmente sperimentato quel particolare calore dopo un tango ballato in magica sintonia col partner
13. Sei tornato a casa soddisfatto dopo aver ballato con qualcuno che aveva negli occhi la tua stessa scintilla
14. Hai trepidato tra le braccia di qualcuno, abbracciarsi durante un tango…mmmmmmmm!
15. Hai una copia di “Tango lesson” di S. Potter e di “Tango” di Saura
16. Conosci a memoria tutte le sequenze del film, dei tanghi e la colonna sonora
17. Hai studiato i movimenti di Pablo Veron o di Copes
18. Hai fatto pratica a casa con lezioni in videocassetta
19. Non c’è dubbio che ti applicherai sempre per migliorarti nel tango
20. Provi i passi dell’uomo e della donna per capire meglio il ballo
21. Balli il tango da abbastanza tempo per aver deciso che preferisci uno stile semplice

Photo of a couple dancing the Tango.

Photo of a couple dancing the Tango. (Photo credit: Wikipedia)

NOMADISMO

1. Sai di essere diventato un nomade del tango
2. Per il tango raggiungi altre città, regioni e persino Stati
3. Non ti dispiace guidare per andare ad una milonga passando in macchina il doppio del tempo di quanto poi effettivamente balli
4. Prima di intraprendere un viaggio, controlli su internet gli incontri di tango in quella zona.
5. Ti fai raccontare tutto da chi ha ballato tango in altri paesi
superpoteri

SUPER POTERI

1. La tua mente sa visualizzare e calibrare lo spazio aperto ballabile attorno a te
2. Hai già capito come trovare i reparti nascosti dedicati al tango in ogni negozio di dischi
3. Hai sviluppato un orecchio musicale capace di riconoscere le possibilità del tango sotto ogni forma di musica
4. Hai sviluppato l’abilità di portare ogni conversazione sul tema del tango in meno di due minuti
5. Hai scoperto il piacere e la capacità di ballare il tango a piedi nudi
6. Sai riconoscere per primo quel bagliore speciale nella notte apparso a distanza … è un nuovo locale di tango
7. Il tango non smette mai di darti energia, non importa quanto sei stanco
8. Alla fine di un giorno stancante riesci ancora ad immergere il tuo piccolo piede stanco in un bagno di passi di tango in punta di piedi
9. Balli tango nella tua mente, ovunque…
10. Eri “altrove”… sei stato beccato in uno di quelli che potrebbero essere chiamati “un momento di tango”
11. E’ risaputo che dopo aver ballato tango per alcune ore, ti dimentichi dove hai parcheggiato la macchina
12. In compenso, ricordi perfettamente il posto e il partner con cui hai ballato il primo vero tango
13. Quando ti incontrano fuori dall’habitat del tango i tuoi compagni tangueri non ti riconoscono
14. Hai sviluppato una doppia identità: una normale e una tanguera
15. Quando balli ti trasformi

ARMADIO

1. Il tuo abbigliamento è prevalentemente nero.
2. Prendi in considerazione sempre più spesso l’acquisto di capi di abbigliamento poco comuni
3. Per integrare il tuo guardaroba tanguero ti servi in negozi in cui prima non ti saresti mai sognato di entrare
4. Hai una sciarpa di piume di struzzo nel tuo armadio
5. Il tuo colore preferito è diventato il nero (o il rosso) tango
6. Ormai trovi normale per il tango acquistare ed indossare abitualmente ogni settimana vestiti che gli altri indossano solo a Capodanno
7. Ora vedi le scarpe sotto un altro punto di vista
8. La quantità di tempo che dedichi alla cura personale è raddoppiato.

Tango

Tango (Photo credit: Wikipedia)

FASE ACUTA

1. Entri in crisi di astinenza se non vai a una serata di tango almeno una volta alla settimana.
2. Tu devi ballare. DEVI ballare
3. Sei convinto che ballerai tango per il resto della tua vita
4. Ti rendi conto di quanto sia raro nella vita trovare una passione così forte
5. Pensi che le persone che perdono la testa per il tango siano le più interessanti e appassionate che tu conosca
6. Dividi il mondo in persone che ballano il tango e quelle anime sfortunate che non lo ballano
7. Il tango ha diminuito, se non annullato, la passione per qualsiasi altra danza tu abbia mai avuto
8. Da quando c’è il tango nella tua vita il grado passione è molto più alto paragonato ai giorni prima del tango.
9. Quali giorni prima del tango?

Il testo “Tangodipendenza” è scritto da FAROLIT con la rielaborazione di materiali liberamente tratti daTango_Junkie* e da Tanghite
Annunci

Lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...